Disinfestazione completa di scarafaggi: consigli e a chi rivolgersi

0

Gli scarafaggi rappresentano un serio problema per la salute dell’uomo e dei nostri animali domestici essendo portatrici di numerosi agenti patogeni e malattie conseguenti, talvolta potenzialmente di grave entità. Oltre al contatto diretto con altri esseri viventi, però, uno dei rischi correlati alla presenza di scarafaggi è la possibilità che questi o le loro feci entrino in contatto con derrate alimentari conservate, rendendole di fatto pericolose ed inutilizzabili.

Nonostante questi insetti siano maggiormente prolifici nei periodi dal clima più mite, una loro infestazione anche di grado elevato è possibile in qualsiasi periodo dell’anno. Vediamo quindi come eliminare il problema con una disinfestazione completa di scarafaggi.

Partiamo da una premessa: per far sì che la disinfestazione abbia successo e sia svolta in totale sicurezza, è necessario contattare personale qualificato per questo tipo di lavoro. In questo modo, previo sopralluogo atto a determinare l’entità del problema, sarà possibile scegliere la formula più indicata, controllare che le sostanze disinfestanti non entrino in contatto con alcun cibo e bevanda e scovare eventuali interstizi o fessure nelle quali potrebbe essere presente un loro nido.

Ma vediamo, come consigliato anche da scarafaggio.it, ora quali sono le tipologie di disinfestazione possibili per dire finalmente addio agli scarafaggi. Una possibile tecnica è quella di trattare con prodotti appositi le superfici sulle quali passano gli scarafaggi durante il loro percorso verso il nido. In questo modo, semplicemente avvicinandosi alle zone trattate e con una buona resistenza per un periodo medio-lungo, lo scarafaggio morirà per avvelenamento.

Altra metodica utilizzata è quello delle esche in gel. All’interno di queste esche è presente del cibo che questi insetti gradiscono particolarmente in modo da attirarle con facilità. Ovviamente, assieme al cibo è presente un insetticida estremamente potente che ha il duplice vantaggio di eliminare gli scarafaggi ma anche di ottenere un effetto a catena: gli scarafaggi rientrati nella tana, infatti, contamineranno tutta la loro colonia in tempi brevi.

Altro possibile trattamento per una disinfestazione completa di scarafaggi è quello per irrorazione di principio attivo insetticida negli anfratti dove le colonie potrebbero annidarsi quindi interstizi, stipiti di porte e finestre, fessure, crepe, battiscopa ed altro. In questo caso sarà necessario prestare la massima attenzione a tutte le possibili zone nelle quali questi insetti potrebbero aver nidificato.

Disinfestazione completa di scarafaggi: consigli e a chi rivolgersi
Vota questo post

Share.