Idee e ispirazioni per i segnaposti fai da te per la comunione

0

Stupisci gli invitati alla prima comunione o ad altri eventi simili come battesimi, matrimoni, lauree grazie a queste idee per dei segnaposti originali realizzati a mano.

I segnaposti con i leccalecca: un’idea simpatica e divertente

Ci sono tante idee per creare segnaposto per comunione fai da te, originali e nuove rispetto a quello che di solito si vede a questi eventi. Non serve chissà cosa ma solo una buona idea, creatività e un po’ di materiale che si trova facilmente anche online grazie a kit già pronti. Di solito, per la comunione si sceglie qualcosa di più giocoso e vivace. Un’idea potrebbe esser quella di usare dei leccalecca in stile luna-park a cui aggiungere dei cartoncini scritti a mano con un font tipo handmade.

I segnaposti da portare via: diventano un cadeau

Spesso capita che segnaposto per la comunione o anche altri eventi simili, diventi anche un piccolo cadeau per tutti gli invitati. Fanno parte di questa categoria tutti i segnaposti gastronomici da realizzare a casa, magari proprio con l’aiuto di chi riceverà il sacramento della prima comunione.

Si può realizzare una confettura di frutta oppure, ancora più semplice dei barattolini di sale o di zucchero aromatizzato alle erbe selvatiche, spezie o agrumi. I prodotti realizzati a mano hanno sempre qualcosa in più perché introvabili. Inoltre, denotano una maggiore cura e attenzione verso gli invitati che si sentiranno più speciali e coccolati rispetto quando invece ricevano un prodotto confezionato.

Usare le piante grasse per il segnaposto: come si fa

Un altro piccolo lavoretto che si può realizzare con i bambini per la comunione sono i segnaposti con le piante grasse. Oggi usare le piante al posto dei fiori recisi è una delle principali tendenze da copiare. È sufficiente fare un giro in fioreria e acquistare diverse piantine grasse da sistemare in porta vasi. Per abbellirli, basta uno spago e una clip dove sistemare il bigliettino con il nome del parente dell’amico che prende parte alla comunione.

I sottobicchieri che diventano un addobbo

Un’idea per i segnaposti fai da te potrebbe essere quella di creare dei sottobicchieri che poi diventano degli addobbi da appendere. Per la base, basta dell’argilla o della pasta di fimo da stendere in uno stato di circa mezzo centimetro. Per la decorazione ci sono tante soluzioni, tra le più semplici basta prendere un centrino in pizzo. Appoggia il centrino sulla pasta e imprimi la trama utilizzando un mattarello. Taglia i sottobicchieri con dei coppapasta o formine per i biscotti. Pratica un foro per aggiungere il nastrino e cuoci in forno secondo le istruzioni.

Una volta terminato il ricevimento per la prima comunione, i tuoi ospiti tornano a casa con un oggetto fatto a mano per abbellire gli interni. Tanti commettono l’errore di pensare che non sia così facile realizzare dei segnaposti, ma se hai una buona manualità e ti fai aiutare dai bambini vedrai che non è nulla di così complicato.

Share.

Comments are closed.