Mobile antico, come inserirlo nel tuo arredamento

0

Come si fa a inserire in modo corretto un mobile antico quando hai organizzato il tuo soggiorno con uno stile moderno? Ma soprattutto partiamo da una domanda semplice: si può far convivere un arredo antico con uno più moderno? Si può eccome, e si crea uno stile senza tempo, unico e dal tocco personale. La cosa importante è creare un gioco di contrasti così da alternare forme e materiali che diano alla vostra casa un aspetto elegante.

Moderno e antico si possono incontrare

Quando vuoi introdurre mobili o oggetti d’antiquariato in casa devi cercare sempre di non esagerare. E’ il buon senso a guidarci, poiché non esiste un vero e proprio manuale da seguire alla lettera. Arricchire in modo eccessivo la casa è quanto di più sbagliato possa esistere!

Bisogna cercare di non arredare a metà, con un po’ di tutto, scelta che toglie personalità. Se per esempio avete un oggetto o mobile in stile barocco, con forme morbide e sinuose, con decori importanti allora è bene non andare mai oltre un paio di oggetti per stanza. Qualora lo spazio fosse ampio, le finiture morbide permettono di arricchire la zona ma soprattutto dare carattere. Cercate di posizionarlo verso il centro, mai negli angoli e soprattutto provate a porre alle sue spalle quadri astratti che aumentano il gioco di linee. Preferite sempre i colori neutri (bianco e grigio su tutti) e puntate sulle credenze o vetrine che possano così aumentare l’armonia.

Eventualmente anche la lampada da terra permette, con la sua forma sinuosa, di attirare l’occhio umano senza però altera l’equilibrio sia a livello di ambiente che di colore predominante nella stanza.

Situazioni più difficili: quando antiquariato e moderno si scontrano

Hai un ambiente caratterizzato da mobili moderni che hanno una tonalità forte e pronta a richiamare il colore di altre finiture? In questo caso potrebbe essere difficile pensare di inserire un oggetto antico, ma non impossibile! Eventualmente potrete pensare di trasformare l’aspetto del mobile, così da rinnovarlo e donandogli nuova vita.

 Una soluzione interessante per superare tale problema diventa quindi l’uso di una vernice lucida o opaca di colore bianco, panna, con grande cura nella scelta di eventuali maniglie o pomelli. A quel punto dopo aver rinnovato il tuo oggetto, potrai tranquillamente sistemarlo nel soggiorno, purché abbiano una posizione defilata. Dovrà attirare l’attenzione senza dare troppo nell’occhio!

Share.

Comments are closed.